Perchè grattiamo dopo che una zanzara ci ha punto ?

Un lieve pizzicore e poi un prurito cui non riusciamo a resistere la pelle si arrossa e si gonfia. Questo succede perchè quando una #zanzara si posa sulla nostra pelle alla ricerca di sangue introduce degli stiletti dai contorni seghettati e una piccola proboscide nell'epidermide, alla ricerca di un capillare. Contemporaneamente inietta anche della "saliva" che contiene enzimi che svolgono una duplice funzione : - Anestetizzare la zona della cute per non farci sentire dolore - Mantenere fluido il nostro sangue, impedendone la coagulazione che impedirebbe alla zanzara di aspirarlo. Questi enzimi provocano il prurito, l'arrossamento e il rigonfiamento della cute. Infatti il nostro organismo considera estranei questi elementi e di conseguenza le mastociti rilasciano istamina, una sostanza naturale che si addensa intorno alla zona colpita dalla puntura, che provoca una dilatazione dei vasi sanguigni. La quantità di istamina rilasciata dal nostro corpo non è sempre uguale da soggetto a soggetto, per questo ci sono persone più o meno sensibili alle punture di #zanzare. Vuoi liberare il tuo giardino dalle zanzare ? Contattaci su liberidallenzanzare.com

#impiantinebulizzazione #antizanzare #zanzaratigre #perchecifannograttare


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti